tisdag 20 december 2011

È passato un mese

Questo mese passato da quando è nato mio nipotino (bellissimo!) e stato un mese di preoccupazione, speranza, tenerezza e stanchezza.
Il piccolino ha dovuto rimanere in ospedale quasi due settimane e noi nonni siamo andati avanti e indietro da lavoro, a casa, all'ospedale... Non solo c'erano le preoccupazioni per il piccolo, ma anche per la mamma che logicamente era stanca, ma che non stava neanche lei tanto bene di salute.

Appena passato il giorno gioioso in cui hanno potuto lasciare l'ospedale e tornare a casa come una bella famiglia, si è ammalato mio figlio più grande e abbiamo dovuto curarlo a casa più di una settimana, e appena in piedi lui, la mia piccola si sveglia la notte con la febbre alta, ed i giorni seguenti io, mio marito e il figlio più piccolo.

Oggi però tutti sembriamo in forma. Ho due giorni di vacanza extra prima delle ferie di natale, è arrivata la prima neve, ho preparato tutti i dolci tradizionali di natale, tra poco vado a comprare gli ultimi regali ai bambini e poi passo a trovare mia figlia e il nipote. Mi sento rinata!

Mille grazie a tutti voi per gli auguri!

4 kommentarer:

Giulia sa...

mi dispiace per il brutto periodo. Auguri di Buon Natale!

gattosolitario sa...

Aspiterina, dispiace anche a me. Spero che tutto vada meglio adesso, auguri di buone feste anche da parte mia!

Zion sa...

Non potrà che essere un natale migliore dell'ultimo mese! Vi auguro ogni bene e...tanta salute!!! ^_^

Anonym sa...

AUGURI di Buone feste fatte.

Spero che tu abbia preparato la calza per il nipotino ......

Ogni tanto qualche bella tradizione italiana non guasta, giusto per mantenere, tra diverse generazioni, i legami con le origini :-)

Ciao.

OCCHIO di LINCE.