torsdag 15 april 2010

Lavoro importante

Oggi quest'uomo che è sopravvissuto cinque campi di concentramento durante la seconda guerra mondiale è qui a scuola per parlare con i ragazzi, insieme ad un uomo exnazista... Non ho mai visto i ragazzi nostri così silenziosi e seri... Vediamo poi quando è il momento di fare le domande...

3 kommentarer:

digitalorma sa...

Io ho ancora il ricordo di quando, alle superiori, sono venuti a parlarci degli ex-deportati, mi viene ancora la pelle d'oca al ricordo. Sono emozioni forti quelle che portano con sè e che raccontano ed è davvero un grande arricchimento per chi ascolta, è impossibile non sentirsi coinvolti.
Bellissimo l'accostamento con un ex-nazista, deve essere un incontro particolare quello con chi ha contribuito al male.
Che età hanno i ragazzi a cui insegni?

Carin sa...

Ho capito poi che "il ragazzo" (tanto giovane non era) non era ex-nazista, ma uno che ha vissuto una vita con criminalità, droga ecc. Adesso lavorano insieme contro intolleranza e violenza. (Poi ho anche scoperto che era d'origine italiano. Il padre era di Torre Annunziata a Napoli...) I ragazzi avevano le lacrime negli occhi, e facevano tante tante domande. Dopo mi hanno detto che era la "lezione" più "bella" che abbiano mai avuto! I ragazzi hanno tra 16 a 19 anni. Lavoro in un liceo.

orma sa...

Complimenti davvero!